Dott.ssa Raffaella Varriale, Biologa Nutrizionista
Telefono +39.333.7993810

Finalmente la stagione che aspettiamo durante tutto l’anno è arrivata!

Abbiamo trascorso mesi a desiderarla e stiamo li a chiederci perché mai dura così poco ma niente, non possiamo fare a meno di desiderarla.

Guarda caso però, quest’anno stiamo seguendo un regime dietetico.

E ora?

La paura di buttare tutti i sacrifici al vento si insinua dentro di noi.

“Posso bere qualche cocktail?”

“Quanti gelati potrò mangiare in spiaggia?”

“Il caffè freddo è concesso o mi farà ingrassare?”

Se ti sei posto queste domande (e non solo) non andare in panico, continua a leggere l’articolo e ti confesserò tutti i miei consigli.

Questi sono le raccomandazioni che faccio a tutti i miei pazienti –  intendo quelli che seguono il percorso nutridieta.

Se mi conoscete un po’ e mi seguite su Instagram (ah, mi chiamo @nutridieta_raffyvarriale) saprete che cerco di promuovere uno stile di vita sano ed equilibrato, tutto l’anno.

Per questo non troverete mai sui miei canali consigli su come digiunare, come saltare i pasti per recuperare, come inserire ore di sport per smaltire, inducendo un senso di colpa ingestibile.

Cercherò di darvi delle tips per imparare a esser furbi e a non ritrovarsi con troppi chili accumulati a fine agosto (che poi sarà difficile riperdere).

Quindi partiamo subito!

  1. Parola d’ordine: IDRATARSI!

Non dimenticate di bere, bere tanto e più del solito. Il caldo e l’afa ve lo chiedono in ginocchio!

Iniziare già al mattino con due bei bicchieri d’acqua è un ottimo metodo per partire col piede giusto.

P.s. Coca cola zero, birra zero, succhi e alcol NON valgono. Bevete acqua!

2) Dopo aver bevuto tanta acqua fai una colazione abbondante ma bilanciata. Prediligi yogurt, cereali senza zuccheri aggiunti e frutta oppure, se ti piace una bella colazione salata, preferisci pancakes (ho pubblicato delle ricette super semplici e gustose) oppure dei French toast light.

3) Il caldo potrebbe causare un piccolo rallentamento della digestione per questo ricordati di prediligere pasti leggeri e a base di proteine digeribili (di solito quelle di origine animale) accompagnati da verdura e frutta fresca.

4) Non dimenticare di muoverti!

Fai passeggiate sul bagnasciuga, gioca a volleyball, basket, a racchettoni, quello che ti pare! 

Insomma, se non l0 hai capito, ti sto invitando ad alzarti da quel lettino 😉 e anche il microcircolo ringrazierà!

5) Tra una partita e l’altra idratati e non indugiare troppo nei gelati. 

Il magnum, il cornetto algida, il maxibon ricordano l’infanzia ma lasciali nel passato: questi gelati confezionati nascondono (e neanche così bene) una marea di zuccheri! 

Preferisci i gelati artigianali ma se proprio non puoi farne a meno, consumali molto raramente.

6) Le serate con amici sono all’ordine del giorno in estate, non temerle, anzi! I livelli alti di vitamina D, il sole, le serate spensierate, aiuteranno il rilascio di serotonina e la serenità di certo non induce in abbuffate.

7) Consiglio che vale tutto l’anno: se sei caduto in un’abbuffata non disperarti e non cercare di limitare i danni nei modi più strampalati. Semplicemente cerca di ascoltare i desideri del tuo corpo e torna alle buone abitudini.

8) Ogni tanto un cocktail ci può stare ma fai attenzione a limitarne il consumo. Cerca di scegliere, inoltre, i cocktail più leggeri ovvero spritz, bellini o al massimo il gin tonic. 

L’alcol fa schizzare in alto la quota calorica ed è meglio non abusarne.

Sul mio profilo Instagram trovi una guida sui cocktail meno calorici da ordinare al Lounge bar, non perdertela.

9) In estate succede spesso che le gambe si gonfino a causa del caldo torrido: se puoi alza le gambe in aria per una decina di minuti al giorno e applica di sera della crema al mentolo e centella asiatica.

10) Mangia lentamente: nessuno ti corre dietro (finalmente!).

Se ti sono piaciuti questi consigli condividili con i tuoi amici sui sociali o su whatsapp e non dimenticare di divertirti!

ti posso aiutare?